This is not a test - Courtney Summers

by - 17:06

Quest'anno mi sono prefissata di leggere 50 libri. So già che non ce la farò mai, ma farò il possibile per portare a termine il mio obiettivo.
Quello di cui vi parlo oggi è il primo libro dell'anno. L'ho scelto in lingua per tenere allenato il mio inglese e per migliorarlo.
Leggere in inglese offre grandi soddisfazioni:
  • ci permette di migliorare la conoscenza della lingua
  • ci offre la possibilità di scegliere tra una miriade di libri
  • ci garantisce di riuscire a finire la nostra saga preferita che potrebbe non venir più tradotta in italiano





TRAMA: E' la fine del mondo. Sei studenti hanno trovato riparto alla Cortege High, ma il rifugio è di poco conforto quanto i morti fuori non la smettono di colpire le porte. Un morso è tutto quello che ci vuole per uccidere una persona e riportarla indietro in una mostruosa versione di se stessa. Per Sloane Price non è così male. Sei mesi prima il suo mondo si è sgretolato e da allora ha fallito a trovare una ragione per andare avanti. Ora sembra il momento perfetto per cedere. Mentre Sloane impazientemente attende che le barriere cadano è costretta ad assistere all'apocalisse attraverso gli occhi di cinque persone che vogliono vivere. Ma mentre i giorni avanzano lentamente le motivazioni per la sopravvivenza cambiano in modo sorprendente e presto il fato del gruppo è determinato sempre meno da quello che sta accadendo fuori e sempre di più da imprevedibili e violente offerte per la vita e la morte.Quando tutto è perduto a cosa puoi aggrapparti?

This is not a Test.
Di nuovo l'apocalisse e ancora una volta zombie. Anche se, per onor del vero gli zombie ci sono, sì, ma con moderazione. Quello che conta non è tanto la fine del mondo, gli zombie che prendono il sopravvento e che attendono famelici di trovare una preda, quanto piuttosto le emozioni dei 5 sopravvissuti. Sloane è una ragazza che ha deciso di farla finita. La sorella, che era tutto il suo mondo, l'ha abbandonata e ora non le è rimasto più nulla a cui aggrapparsi. Quando l'epidemia scoppia un gruppo di sopravvissuti la accoglie nel gruppo e si ritrova insieme a loro all'interno della scuola. Le barriere vengono innalzate e la scuola viene messa in sicurezza, per quanto possa essere sicuro un luogo circondato da morti. Sloane, però desidera veder cadere le barriere, non ha nulla che la tenga ancorata alla vita. I suoi sentimenti sono in perenne conflitto, vuole che i suoi compagni restino in vita più di ogni altra cosa ma i suoi fantasmi continuano ad inseguirla e non mollano la presa.
I personaggi sono tutti così perfettamente caratterizzati e complessi da sembrare reali.
La storia avviene quasi interamente tra le mura della scuola eppure questo non la rende noiosa o lenta come ci si potrebbe aspettare.
Non lasciatevi spaventare dagli zombie perchè il romanzo è molto più di questo. Sentimenti, emozioni, paure, timori, fragilità..
E' un libro incantevole e lo stile della Summers è davvero meraviglioso.
Lo consiglio vivamente. Il livello di inglese non è particolarmente complicato e può essere facilmente letto da chiunque ne abbia una conoscenza media.


E da non perdere anche la novella Please Remain Calm.
Vi avverto però, qui il numero di zombie aumenta a dismisura.

“I’m almost ready to believe not seeing the infected is worse than seeing them because at least wherever they are, you know where you shouldn’t be.” 


E voi, cosa state leggendo?

You May Also Like

0 ♥ Commenti