Reading Lately | Febbraio 2016

by - 15:14

Un mese è già passato e direi che continuando di quetso passo ai 50 libri entro fine Dicembre potrei arrivarci.

Questo mese ho anche letto due libri in Italiano, gli altri tutti in inglese.





5. CINDER di Marissa Meyer
Humans and androids crowd the raucous streets of New Beijing. A deadly plague ravages the population. From space, a ruthless lunar people watch, waiting to make their move. No one knows that Earth’s fate hinges on one girl. Cinder, a gifted mechanic, is a cyborg. She’s a second-class citizen with a mysterious past, reviled by her stepmother and blamed for her stepsister’s illness. But when her life becomes intertwined with the handsome Prince Kai’s, she suddenly finds herself at the center of an intergalactic struggle, and a forbidden attraction. Caught between duty and freedom, loyalty and betrayal, she must uncover secrets about her past in order to protect her world’s future.
Onestamente non ho mai avuto grandi interessi per androidi e cose simili, per cui pur avendo letto moltissime recensioni positive ero un po' titubante. La trama non mi convinceva pienamente. Devo però ammettere che ho amato questo libro, molto bello. Si tratta di un retelling di Cenerentola. E' davvero un libro originale. Lo consiglio!

6. ODYSSEA, OLTRE IL CORAGGIO DEL SACRIFICIO di Amabile Giusti
Dopo la perdita subita, Odyssea non riesce più a sorridere. Una minaccia ben più temibile delle precedenti grava sulla sua vita e su quella di Jacko. Con questo spirito inquieto, Odyssea inizia la vita universitaria, nel pensionato per studentesse della facoltà di Zooiatria di quel magico mondo che ormai è la sua casa. È la prima volta che vive lontana dalla famiglia, ma i tempi sono maturi per un lento distacco e un’ulteriore crescita. Nuove lezioni e nuovi impegni la sottraggono in parte all’incessante ricordo della sconfitta patita e del ricatto cui ha dovuto cedere. Eppure non smette di guardarsi intorno, non smette di cercare il proprio nemico, certa che sia vicino a lei, pronto a ricordarle nel modo più crudele l’atroce patto che hanno stipulato. Un quarto volume intriso di malinconia, teso e spasmodico, all’insegna del cambiamento. Un anno in cui molte, troppe cose accadranno: un imprevisto e strampalato amico le darà tanta forza, una divergenza di idee creerà per la prima volta un serio conflitto tra lei e sua madre, il tragico fantasma di una ragazzina le farà scoprire qualcosa di inaspettato sul suo mortale avversario, e qualcuno tornerà dal passato per rimescolare le carte del presente. Ma, soprattutto, Odyssea capirà che la vita può scegliere vari modi, a volte contorti, per vincere, che l’amore non vuole saperne di costrizioni e ricatti, che non c’è modo di forzare il destino, e che il sacrificio di uno – il più coraggioso, il più nobile – può bastare per mettere in salvo tutti gli altri.
Per Amabile Giusti provo infinito amore. La saga di Odyssea è un vero gioiellino. Avete presente Harry Potter? Ecco, il mondo che ha creato la Giusti è simile in tante cose, ma non per questo meno interessante. Insomma, io ve lo consiglio con tutto il cuore, non ne resterete delusi.

7. IMMORTAL RULES, Regole di Sangue di Julie Kagawa
In un mondo postapocalittico governato dai vampiri, gli umani sopravvissuti all’epidemia del Polmone Rosso hanno il destino segnato: arrendersi ai dominatori ed essere schedati e allevati in cambio del proprio sangue. Decidere di non sottoporsi alla registrazione significa mendicare ai margini della società, cercando di sfuggire ai continui attacchi di mutanti famelici originati dagli esperimenti per debellare il virus. È questa la realtà in cui Allison Sekemoto lotta per la sopravvivenza come una Non Registrata: i vampiri le hanno portato via la famiglia e tutti i suoi sogni e darebbe qualsiasi cosa per poterli sconfiggere. Ma il giorno in cui tocca a lei essere in pericolo di vita, è proprio un vampiro a darle una possibilità di scelta: morire come un’umana o diventare ciò che più odia per l’eternità. Allie sceglie di trasformarsi e non sarà facile difendere quel poco di umanità che le è rimasto. Soprattutto quando incontrerà qualcuno capace di vedere oltre il mostro che è diventata...

Questo libro onestamente è stato tra tutti quello più banale e meno interessante. Sarà che ormai i vampiri, pur esercitando su di me un grande fascino, mi hanno un po' stancata. Gli scorsi anni sono stati pieni zeppi di succhiasangue e secondo me è anche ora di una pausa. Ormai non c'è molto di nuovo da raccontare, quindi o ci si trova davanti una bella storia, originale e fresca oppure si rischia sempre di non superare le aspettative. Eppure devo dire che questo libro ha voti decisamente alti su goodreads. Per me però non è nulla di entusiasmante, non ve lo consiglio.

8. UNTER THE NEVER SKY di Veronica Rossi
Aria has lived her whole life in the protected dome of Reverie. Her entire world confined to its spaces, she's never thought to dream of what lies beyond its doors. So when her mother goes missing, Aria knows her chances of surviving in the outer wasteland long enough to find her are slim. Then Aria meets an outsider named Perry. He's searching for someone too. He's also wild - a savage - but might be her best hope at staying alive. If they can survive, they are each other's best hope for finding answers.

Questo libro è stato tradotto e pubblicato in Italia da Sonzogno, con il titolo "Never Sky. Sotto un cielo selvaggio"
Mi è piaciuto tanto, credo che continuerò a leggere gli altri libri della saga.

Lo chiamano Never Sky, è un cielo violento, pervaso dall’Etere, sostanza che causa tempeste continue, morte, distruzione. La vita sicura è possibile solo dentro l’enclave Reverie, un mondo barricato, una biosfera rarefatta e ipertecnologica dove ogni pericolo, persino malattie e invecchiamento, sembrano appartenere a un lontano passato. Fuori invece, dove domina l’Etere, non è dato avventurarsi, nessun abitante di Reverie oserebbe mai, perché la Fucina della Morte è una terra brutale e desolata, infestata da individui assetati di sangue. La bella e giovane Aria vive a Reverie, è lì che lei e i suoi amici possono scegliere, istante dopo istante, di abitare infiniti mondi virtuali, dove provare emozioni e sensazioni di ogni tipo, come in un interminabile videogioco. Anche lei, al pari di tutti, teme l’ignoto che si trova oltre il confine del proprio eden. E quando verrà ingiustamente cacciata dalla sua società di eletti, si ritroverà sola e disperata nella Fucina della Morte, sotto un cielo feroce, in un incubo senza fine. È come essersi risvegliata all’improvviso in un corpo che non riconosce, in balìa di un mondo popolato dai discendenti reietti dell’umanità che, dopo la Grande Catastrofe, non hanno trovato rifugio a Reverie. Solo quando il suo sguardo incrocia quello selvaggio di Perry, un giovane Outsider ribelle, Aria comincia a intuire che quel mondo forse contiene la vita che non ha mai vissuto, le sensazioni che le erano negate nel luogo asettico in cui era cresciuta. Ma anche la morte vera la minaccia da ogni dove. Presto lei e Perry, opposti in ogni cosa, scopriranno di custodire l’uno la chiave per la redenzione dell’altro. E per intraprendere la lunga e avventurosa strada che conduce a unire i destini di Reverie e della Fucina della Morte, fondendo l’ideale con il reale. 

Molto Carino, direi che dopo Odyssea, migliore lettura di Febbraio, questo si aggiudica tranquillamente il secondo posto anche se la seconda parte è un po' meno interessante della prima.
Il libro è molto bello e piacevole, non difficile da leggere, i personaggi sono interessanti e il mondo creato da Veronica Rossi davvero originale.
Consigliatissimo a tutti gli amanti del genere distopico.



9. THROUGH THE EVER NIGHT di Veronica Rossi

It's been months since Aria last saw Perry. Months since Perry was named Blood Lord of the Tides, and Aria was charged with an impossible mission. Now, finally, they are about to be reunited. But their reunion is far from perfect. The Tides don't take kindly to Aria, a former Dweller. And with the worsening Aether storms threatening the tribe's precarious existence, Aria begins to fear that leaving Perry behind might be the only way to save them both. Threatened by false friends and powerful temptations, Aria and Perry wonder, can their love survive through the ever night?

In italiano gli ultimi due libri della saga della Rossi non sono stati tradotti e questo è veramente un peccato. Le saghe, a dire la verità, mi hanno un po' stancato, soprattutto perchè ultimamente sono composte da un numero esagerato di volumi e se questo è un lato positivo quando i libri sono interessanti e ben scritti, dall'altro può essere un problema perchè possono non essere all'altezza delle aspettative. In generale, comunque, non mi piace l'attesa perchè talvolta fa scemare l'interesse. Il lato positivo di Never Sky è che, visto che la saga è già conclusa) posso leggere i libri tutti d'un fiato e questi sono solamente tre (con due appendici riguardanti altri perosnaggi, ma non fondamentali per la trama principale).

10. INTO THE STILL BLUE di Veronica Rossi

The race to the Still Blue has reached a stalemate. Aria and Perry are determined to find this last safe haven from the Aether storms before Sable and Hess do—and they are just as determined to stay together. Within the confines of a cave they're using as a makeshift refuge, they struggle to reconcile their people, Dwellers and Outsiders, who are united only in their hatred of their desperate situation. Meanwhile, time is running out to rescue Cinder, who was abducted by Hess and Sable for his unique abilities. Then Roar arrives in a grief-stricken fury, endangering all with his need for revenge. Out of options, Perry and Aria assemble an unlikely team for an impossible rescue mission. Cinder isn't just the key to unlocking the Still Blue and their only hope for survival--he's also their friend. And in a dying world, the bonds between people are what matter most. In this final book in her earth-shattering Under the Never Sky trilogy, Veronica Rossi raises the stakes to their absolute limit and brings her epic love story to an unforgettable close.
Una delle saghe più belle lette negli ultimi tempi, l'ho letteralmente divorata! Peccato solo per le copertine che sono davvero bruttine..


Al prossimo appuntamento! Cosa mi dite di voi? Qual è il libro più bello che avete letto da Gennaio ad oggi?

You May Also Like

1 ♥ Commenti

  1. Vorrei tanto leggere in inglese anche io, ma già leggo in inglese tutto il giorno e la sera sono tanto stanca :(

    RispondiElimina