Glycolica Crema Viso 12% | Alkemilla

by - 15:01



Da anni, ormai, voglio provare un trattamento al glicolico ma per un motivo o per l'altro non sono mai riuscita a farlo. Quest'anno, invece, mi sono decisa ed ho provato per la prima volta una crema al glicolico, nello specifico la crema viso glycolica al 12% di Alkemilla.

La linea Glycolica di Alkemilla è composta da tutta una serie di prodotti che comprende il pretrattamento, la maschera viso, la crema viso iperidratante, la crema al 3%, quella al 12% e la crema corpo al 16%. Trovate tutti i prodotti seguendo questo link.
Sono prodotti che vengono consigliati durante il trattamento per una migliore efficacia. Io però ho acquistato solamente la crema viso al 12% e null'altro. E mi sono comunque trovata bene.

Crema viso Iperattiva, appositamente formulata per il protocollo Anti Età ed Antimacchie di Glyclolica Intensive Treatment System. L’acido glicolico al 12% svolge un’azione esfoliante, stimolando la produzione di collageni ed elastina, unitamente allo squalano vegetale dall’azione rigenerante e dalla caffeina stimolante del microcircolo. Completano l’azione idratante ed emolliente gli estratti di Girasole, Lino, Aloe e Mandorla, mentre gli alfa idrossiacidi della frutta ricavati dal Limone, dal Mango e dalla Passiflora donano alla pelle luminosità e turgore. 

Prima del'utilizzo di questa crema la mia pelle era già migliore rispetto al solito. L'uso continuativo e costante del clarisonic offre già miglioramenti incredibili e l'utilizzo della bava di lumaca di Parentesi Bio ha aiutato ad ottenere una pelle più bella e luminosa come non l'avevo mai avuta.

Ho inserito la crema glycolica nella normale routine quotidiana.
Durante il trattamento ho sempre continuato ad usare il clarisonic come di consueto. Non mi ha dato alcun problema.
Ho continuato ad usare anche gli stessi prodotti che utilizzavo prima di inziare il ciclo: stesso detergente viso, stesso scrub e stesse creme al mattino. Ho semplicemente sostituito la crema che adoperavo di sera con la crema al glicolico. Lavorando in ufficio e non restando a lungo all'aperto non ho mai utilizzato creme con fattore protettivo.
Ho sempre sentito parlare del pizzicore che può accompagnare l'utilizzo di queste creme ma per quanto mi riguarda non ho sentito quasi nulla. L'effetto spurgo c'è stato con l'uscita di qualche brufoletto in più. Situazione che si è risolta senza drammi nell'arco di 2/3 giorni.
Già dopo qualche applicazione ho trovato la pelle più luminosa, Pori meno visibili e grana della pelle incredibilmente migliorata rispetto a prima. Non ho mai avuto prima una pelle così bella.
Quello però che posso garantirvi è che se userete questa crema noterete la differenza.
Purtroppo non ho termini di paragone e non so quindi se il merito è di questa crema nello specifico o di una crema al glicolico più in generale.

L'unica cosa è che poco dopo aver terminato il trattamento di 30 giorni la pelle è peggiorata un po'.
Sono comunque rimasta molto soddisfatta e non posso che consigliare questo trattamento. Non è comunque secondo me indispensabile accompagnare la crema a tutti gli altri prodotti della linea.


Non mi resta che aspettare qualche giorno ed effettuare un nuovo ciclo.
Aggiornerò il post una volta che lo avrò terminato.

Se avete voglia di condividere la vostra opinione mi piacerebbe sapere se avete provato più creme al glicolico qual è la vostra preferita.
Buon pomeriggio!




You May Also Like

1 ♥ Commenti

  1. Io ho provato l'intero protocollo con la crema al 3% (in teoria è consigliato iniziare dalla percentuale più bassa se la pelle non è abituata o è particolarmente sensibile) e non ho notato grandissimi miglioramenti, ma forse con la 12% i risultati potrebbero essere maggiori.

    RispondiElimina